Marco Carini

Marco Carini, classe ‘68, si diploma come interior designer presso l’Istituto di Arredamento e Architettura d’Interni di Cremona e inizia la libera professione negli anni ‘90.

Nel suo lavoro trae ispirazione dal motto “I don't want to be interesting, I want to be good” di Mies van der Rohe.

La passione per la luce e le sue forme lo porta a ricercare un dialogo continuo tra grazia ed equilibrio, senza tralasciare un tocco ironico, a volte ludico.

La progettazione architettonica di Marco Carini è guidata da una ricerca costante e appassionata di soluzioni inedite e sostenibili, con materiali naturali che offrano ai clienti benessere e piacevolezza dell’abitare, senza tralasciare la poesia e l’armonia degli spazi.