La nostra produzione e le spedizioni sono totalmente operative. Salvatori è prima di tutto un’azienda di persone ed abbiamo messo in atto tutte le misure necessarie per tutelare la salute dei nostri collaboratori.

Kengo Kuma

Kengo Kuma è nato nel 1954. Ha conseguito la laurea specialistica presso l’Università di Tokio nel 1979. Dopo gli studi alla Columbia University come Visiting Scholar, ha fondato la Kengo Kuma & Associates nel 1990. Nel 2009 è diventato docente presso la Graduate School of Architecture all’Università di Tokyo. Tra i principali progetti di Kuma spiccano il Kirosan Observatory (1995), Water/Glass (1995, insignito dell’AIA Benedictus Award), Stage in Forest, Toyoma Center for Performance Arts (che ha ottenuto l’Architectural Institute of Japan Annual Award nel 1997), Bato-machi Hiroshige Museum (che ha vinto The Murano Prize).

Oltre al teatro Ginza Kabukiza, i suoi progetti più recenti includono Yusuhara Wooden Bridge Museum (2010), Asakusa Culture and Tourism Center (2012), Nagaoka City Hall Aore (2012).
Relativamente alle sue opere all’estero, si segnalano il Besancon Arts and Culture Center e il FRAC Marseilles (Francia) inaugurati quest’anno.

Kuma ha inoltre pubblicato numerosi volumi, tra i quali Anti-Object, tradotto in inglese e gran parte dei suoi scritti più recenti – A Natural Architecture, A Small Architecture –pubblicati in cinese e coreano, stanno ottenendo ampi consensi tra i lettori di tutto il mondo.
A dicembre 2013, il MOMA New York e il Centre Pompidou hanno acquisito modelli e disegni delle sue opere principali per le loro collezioni permanenti.

A dicembre 2013, il MOMA New York e il Centre Pompidou hanno acquisito modelli e disegni delle sue opere principali per le loro collezioni permanenti