La nostra produzione e le spedizioni sono totalmente operative. Salvatori è prima di tutto un’azienda di persone ed abbiamo messo in atto tutte le misure necessarie per tutelare la salute dei nostri collaboratori.

News

Come scegliere l’impresa per l’esecuzione dei tuoi lavori in 6 semplici passi

08.2020

La scelta dell’impresa a cui affidarsi rappresenta sempre un momento particolarmente importante nella realizzazione del progetto. Dalla scelta dell’impresa dipendono la qualità della posa e dell’esecuzione dei lavori, la corretta esaltazione delle qualità estetiche del materiale utilizzato ed il rispetto e contenimento dei tempi di esecuzione con conseguente risparmio in termini di costi.

Possiamo garantire un'esperienza senza stress quando si tratta di installare il tuo prodotto in pietra naturale

Le caratteristiche che una buona impresa di costruzioni normalmente deve avere sono:

1. Specializzazione nelle lavorazioni richieste

Grazie a personale altamente qualificato, abilitato e a norma nei vari settori richiesti: muratori, falegnami, maestri posatori, idraulici, elettricisti, imbianchini, parquettisti, cartongessisti. Alcune imprese sono abilitate a eseguire e certificare molteplici lavorazioni, questo può essere un plus da considerare visto che potrebbe ottimizzare i costi e la tempistica di esecuzione, nonché la sicurezza diminuendo le figure presenti in cantiere.

2. Attenzione e sensibilità ai dettagli d’esecuzione

È fondamentale lavorare con persone che apprezzino la bellezza dei materiali che hai scelto e capiscano l’importanza anche del più piccolo dettaglio del tuo design, piuttosto che avere un approccio meno attento che possa tradursi in una mancanza di attenzione ai dettagli indicati nel progetto e scarsa cura verso i materiali utilizzati per la realizzazione delle opere.

Inoltre, nel capitolato iniziale andranno sempre confrontati i costi dei materiali, la manodopera e le attrezzature che saranno utilizzate in cantiere rispetto ad altre imprese.

3. Facilità di reperibilità durante tutta la durata del cantiere

Identificazione di un capo cantiere o direttore dei lavori. Fondamentale è avere sempre un contatto diretto con la figura che seguirà fisicamente i lavori, e che questa sia sempre la stessa durante tutto il processo, in modo da potersi confrontare e implementare al meglio le variazioni che all’interno del cantiere potrebbero accadere.

4. Rispetto dei tempi d’esecuzione del cantiere

Con la condivisione di un crono programma di esecuzione lavori. Potrebbe inoltre essere utile esaminare i precedenti dell’azienda e scoprire se sono soliti rispettare i tempi concordati. È sempre bene condividere un programma dettagliato con le date chiave di consegna in modo da poter monitorare i progressi. Qualsiasi deviazione dei costi dovuta a ritardi o “imprevisti” dovrebbe essere chiaramente e prontamente riportata ed evidenziata. È importante ed utile avere un budget dettagliato che specifichi chiaramente i costi orari, eventuali strumenti o macchinari aggiuntivi che potrebbero avere un impatto sui costi e sulla qualità di tutti i materiali.

5. Rispetto e assolvimento delle normative in termini di sicurezza del cantiere, dei lavoratori e abilitazioni dell’impresa.

Il responsabile dei lavori è il committente. Documentazione obbligatoria e abilitazioni devono essere chiare e in vigore per evitare spiacevoli sorprese.

6. Portfolio

Visionare il portfolio dei lavori eseguiti dell’impresa è fondamentale per capire come hanno affrontato e con quali risultati alcune lavorazioni che sono richieste nel progetto, oppure, che possano chiarire come intendono fronteggiarle e con quali materiali.

In Salvatori abbiamo una esperienza decennale nella realizzazione di cantieri complessi e abbiamo formato i nostri posatori per esaltare al meglio i nostri materiali. Possiamo fornirti un pacchetto completo per una posa senza stress. Mettiti in contatto con noi per saperne di più.