La nostra produzione e le spedizioni sono totalmente operative. Salvatori è prima di tutto un’azienda di persone ed abbiamo messo in atto tutte le misure necessarie per tutelare la salute dei nostri collaboratori.

News

Il marmo è per sempre: un materiale che va oltre il tempo e le mode

08.2020

Niente è duraturo come la pietra.
L’impegno di Salvatori nell’esprimere tutto il potenziale di sostenibilità e di atemporalità della pietra naturale parte dalla selezione del materiale utilizzato, da un design senza tempo fino all’artigianalità e competenza nella sua lavorazione.
Nella prima, di una nuova serie, intesa a esplorare il concetto de “Il Marmo è per Sempre”, il nostro CEO Gabriele Salvatori spiega come la pietra abbia da sempre resistito all’evoluzione dei gusti e degli stili andando oltre le mode e confermando di essere un materiale estremamente apprezzato da generazione in generazione.

Con la sua durevolezza il marmo trascende la moda del momento

“Quando visito monumenti come il Pantheon a Roma mi stupisco sempre nel pensare a quante persone abbiano camminato sullo stesso blocco di pietra in 2000 anni e al fatto che le pietre che tocco siano state posate da un’altra persona così tanto tempo fa. La pietra naturale trasmette un’energia particolare così diversa da quella di altri prodotti, per esempio i materiali sintetici o quelli che si logorano nel tempo. Il marmo resta e porta con sé la storia.”

Con la sua durevolezza il marmo trascende la moda del momento: una particolare pietra o un certo colore possono forse passare di moda per un periodo, per poi tornare alla ribalta a tempo debito. Pensiamo ai celebri edifici di Carlo Scarpa, Mies van der Rohe e di altri grandi esponenti del Modernismo: le persone vanno in pellegrinaggio per osservare queste icone dell’architettura, ma il design e la pietra utilizzata per quelle opere non hanno sempre avuto la stessa considerazione che hanno oggi.

Questa capacità della pietra di resistere alla ciclicità dello stile e del gusto la rende ancora più bella quando acquisisce la sua patina superficiale, unica e inimitabile. Certo, sarebbe possibile riportare la pietra a com’era in origine e rilucidarla, cosa che noi non faremmo mai perché sappiamo che ci sono voluti cinquanta, cento o anche mille anni affinché si formasse quella particolare patina: ruberemmo la storia alla pietra togliendogliela per riportarla all’aspetto originale.

La pietra mostra la sua storia e ci ricorda il senso del tempo, concetto molto più grande di noi. Mi piace l’idea di lasciare una casa impreziosita con la pietra naturale a mio figlio, sarà tramandata di generazione in generazione ed i suoi figli cammineranno sullo stesso blocco di pietra calpestato dai nonni. Non esiste un altro materiale in grado di offrire questo privilegio.