TEXTURE

STONE TATAMI

Gallery
Torna alla scelta delle pietre

Pietra d'Avola | Stone Tatami

Il Designer Piero Lissoni ha disegnato la finitura Stone Tatami traendo ispirazione dai rivestimenti degli antichi palazzi imperiali giapponesi, reinterpretandoli nei toni di quattro pietre naturali.
La finitura Stone Tatami può essere posata sia con bordo levigato a contrasto che con la sola finitura testurizzata, in base alle esigenze progettuali ed al risultato estetico desiderato.

  Stone Tatami layouts

Eventuali rotture ed imperfezioni delle creste della finitura sono assolutamente volute e non costituiscono difettosità.
Sono disponibili marmette levigate delle stesse dimensioni della finitura Stone Tatami.

Disponibile in Bianco Carrara, Crema d’Orcia, Pietra d’Avola, Silk Georgette®.

Altre texture per Pietra d'Avola

Ulteriori informazioni

Pietra d’Avola è un materiale molto compatto con un bassissimo coefficiente d’assorbimento.
Quando riceverete le vostre marmette in cantiere, saranno di un colore grigio invece del marrone scuro visto nei campioni.
Questo perché non trattiamo la pietra nella nostra sede, ma solo dopo averla installata.
Il prodotto Fila Stone Plus metterà subito in evidenza il vivace ed intenso colore della pietra.
La maggior parte dei prodotti idro-oleo- repellenti in commercio risultano essere troppo densi e tendono a creare un film sulla superficie della marmetta di difficile rimozione.
Si consiglia quindi solo ed esclusivamente l’utilizzo di FILA STONE PLUS come prodotto antimacchia.

Il nostro marmo esce dalla fabbrica senza essere stato sottoposto ad alcun trattamento, in quanto il livello e il tipo di trattamento dipenderanno dall’ambiente in cui il marmo sarà installato.
Ogni ordine è corredato da una scheda tecnica con istruzioni dettagliate per la posa quali, il pretrattamento, incollaggio, stuccatura e trattamento finale.

Per la manutenzione ordinaria delle superfici utilizzare sempre detergenti neutri (ad esempio FILACLEANER o sapone neutro).
In nessun caso utilizzare prodotti aggressivi che possano intaccare irreparabilmente la superficie della pietra (come acidi o prodotti anticalcare).
Si consiglia vivamente di non posizionare oggetti caldi come bollitori o pentole direttamente sulla pietra naturale in quanto potrebbero causare macchie o scolorimento.
Attenzione alla durezza della vostra acqua: più è dura e più diminuirà il potere detergente dei saponi.
È quindi importante effettuare una pulizia più frequente delle superfici prevenendo la formazione di incrostazioni di calcare e muffe.

Ulteriori informazioni

Stone Tatami | designed by Piero Lissoni

Aggiungi alla wishlist
Call me back Dove posso comprarlo?